Ossigeno Ozono Terapia

PRENOTA ORA!

Utilizza il form per inviarci la tua prenotazione.Ti contatteremo il prima possibile per la conferma.

PRENOTA

Ossigeno Ozono Terapia

L’ Ozono Terapia rappresenta oggi un rimedio rivoluzionario per la nostra salute e per il benessere fisico.
E’ una terapia che si basa sulla somministrazione di una miscela gassosa di ossigeno con ozono, attraverso una fondamentale e corretta somministrazione intramuscolare, sottocutanea ed intrarticolare.
E’ un  trattamento coadiuvante di ampio spettro al di la della causa specifica e dell’alterazione metabolica. Vi sono delle situazioni dove l’effetto farmacologico dell’ossigeno ozono è mirato e altre dove il suo raggio di attività è molto ampio. E’ paragonabile al glucosio, sostanza indispensabile per la vita di ogni cellula, tessuto, organo e individuo vivente.

Ottiene una potente azione antinfiammatoria ed antidolorifica in diverse attività, mediche ed estetiche. Ottimi risultati sono stati evidenziati nella gestione di pazienti affetti da problematiche Sars-Cov2 Coronavirus.

Come ebbe a dire il Prof. Payr:

“Ciò che non può il farmaco e/o l’ossigeno, può l’ozono”

 

LE CARATTERISTICHE

E’ una terapia basata sull’erogazione di una quantità specifica si ossigeno ozono, attraverso varie tecniche e su alcune patologie, ha permesso di ottenere dei risultati terapeutici insperati.
– Riattivazione del micro circolo, aumentando la disponibilità di ossigeno ai tessuti e riducendo la viscosità ematica;
– Azione antinfiammatoria;
– Antalgica;
– Miorilassante;
– Effetto antibatterico;
– Fungicida;
– Virus statico;
– Azione antiossidante;
– Immunomodulante ed Immunostimolante;
– Aumenta la resistenza allo sforzo;
La terapia può evitare interventi chirurgici per ernia del disco.
 

Le vie di Somministrazione

La somministrazione può avvenire in maniera:

Locale: mediante applicazione di una campana di vetro o di un sacchetto di plastica reso opportunamente stagno, in cui viene fatto fluire.

Sistemica: viene abitualmente iniettato per via intramuscolare, sottocutanea, intra-articolare e per insufflazione rettale.

Con l’utilizzo dell’autoemoinfusione: eseguita prelevando sangue venoso che, convogliato in un contenitore, viene trattato con la miscela di o2/o3 e successivamente re-infuso.

TOSSICITA’ ED EFFETTI COLLATERALI

Non esistono effetti collaterali di rilievo se tale trattamento è correttamente applicato; inoltre non causa reazioni allergiche di alcun tipo. Negli ultimi anni, nonostante un notevole incremento di questa metodica, non si sono registrati effetti collaterali o indesiderati, il che conferma come questa terapia sia priva di pericoli se seguita da medici preparati da corsi apposti e certificati SIOOT. Non genera dipendenza.

 

LE APPARECCHIATURE

Le apparecchiature per la produzione dell’ozono devono rispondere a particolari requisiti di qualità che non sono previsti dalla Società Scientifica di Ossigeno Ozono terapia. I protocolli sono frutto dell’esperienza clinica e bibliografica utilizzando apparecchiature MULTIOSSIGEN MED 98 HCPS, MED 95 CPS, MED 99IR.

insufflazioni di ossigeno ozono terapia

APPLICAZIONE MEDICHE DELL’ OZONO

ANTI-ETA’: Rivitalizza e aumenta la resistenza allo sforzo

CHIRURGIA: Complicazioni infettive di netta riabilitazione post-chirurgica – Pre e post intervento chirurgico

CARDIOLOGIA: Cardiopatia ischemica – Angina – Rec post-infarto

DERMATOLOGIA: Herpes Zoster e Simplex – Acne – Eczema – Lipodistrofia (Cellulite)

DISBIOSI INTESTINALE: Coliti – Colon irritabile -Dismetabolismi – Intolleranze alimentari – Ulcera gastrica – Helicobacter Pilori -Stipsi

FISIATRIA: Riabilitazione neuromotoria – Fibromialgia

GERIATRIA: Demenza senile – Artrosi – Processi infiammatori cronici – Dolore cronico – Rivitalizzante – Arteriosclerosi

MALATTIE DEGENERATIVE: Sclerosi multipla – SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) – Parkinson – Demenza senile precoce

MEDICINA INTERNA: Arteriosclerosi – Epatopatie – Morbo di Crohn – Osteoporosi – Artrite reumatoide – Diabete

NEUROLOGIA: Cefalee vascolari e tensive- Depressione-Malattie neurovascolari, TIA, Ictus- Sindrome da affaticamento cronico

NEUROCHIRURGIA: Ernia del disco – Dolore lombare e cervicale -Lombosciatalgia – Dolore post-operatorio da chirurgia vertebrale

OTORINOLARINGOIATRIA: Sinusiti acute e croniche

OCULISTICA: Maculopatia degenerativa.

ODONTOIATRIA: Trattamento carie e disinfezione post chirurgia implantare – Osteonecrosi

ONCOLOGIA: Adiuvante nella radio/chemioterapia – Mieloma

ORTOPEDIA: Reumatismo articolare – Gonartrosi – Coxartrosi

PNEUMOLOGIA: BPCO e ipertensione polmonare – Asma – Rinite al

VASCOLARE: Insufficienza venosa – Ulcera diabetica – Ulcera post-flebica- Ulcere trofiche – Arteriopatie periferiche


GRANDE E PICCOLA AUTOEMO

Una certa quantita’ di sangue venoso (circa 150 – 200 ml), viene prelevata dal paziente con procedura classica, mescolata con una uguale quantita’ di miscela di Ossigeno-Ozono ad una precisa concentrazione e reinfusa nello stesso paziente. La procedura, effettuata da un medico, in completa sicurezza e sterilita’, ha una durata complessiva di circa 30′. Questa tecnica consente di ossigenare il sangue, migliorare l’elasticita’ della parete del globulo rosso ed aumentare la sua capacita’ di legare l’ossigeno e di distribuirlo ai tessuti. Cio’ comporta un miglioramento della circolazione sanguigna e della ossigenazione di tutti i tessuti, con conseguente ottimizzazione della loro funzionalita’. In sostanza si verifica un’azione rigenerante, con miglioramento del tono dell’umore, della resistenza fisica e riduzione della fatica. Inoltre la miscela di Ossigeno-Ozono induce la liberazione nel sangue di sostanze particolari (interleuchine, citochine, ecc.) che esercitano un potente stimolo sul sistema immunitario, regolarizzandolo e migliorando le difese del nostro organismo.

LE AREE DI INTERVENTO

Riattivazione del microcircolo: è dovuta all’ aumento della deformabilità dei globuli rossi, all’ incremento della produzione del 2,3 difosfoglicerato con aumento significativo della concentrazione di emoglobina ossigenata, migliore utilizzo e rilascio di ossigeno agli organi e ai tessuti. Per le sue proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti migliora la circolazione sanguigna nei pazienti affetti da arteriosclerosi a livello dei vari distretti corporei: aorta e grossi vasi, cuore, cervello, retina e arti inferiori. L’ ozono ossigeno terapia è pertanto un valido aiuto nella cardiopatia ischemica, nella prevenzione degli attacchi ischemici transitori e dell’ictus cerebrale, nell’ insufficienza renale. In questo senso si può dire che ha una funzione protettiva multiorgano. Per la sua azione sul microcircolo è molto utile anche nella maculopatia degenerativa della retina, nella cefalea grappolo e vasomotoria.

ANTI ETA’: aumenta la resistenza allo sforzo. Riattivazione delle circolazione sanguigna e linfatica, migliore utilizzo dell’ossigeno corporeo. Azione antiossidante con riduzione dello stesso ossidativo.

ARTERIOPATIE PERIFERICHE DEGLI ARTI INFERIORI: la terapia è indicata nei problemi di circolazione arteriosa, per il suo effetto positivo sulle condizioni di insufficiente apporto di 02 ed in particolare nei confronti delle arteriopatie obliteranti caratterizzate da claudicatio intermittens, con dolore, cianosi e gravi alterazioni trofiche.

MALATTIE VENOSE, ULCERE TROFICHE, PIEDE DIABETICO: terapia indicata nel trattamento delle ulcere sia da decubito che vascolari dove si somma, all’effetto disinfettante dell’Ozono, l’azione trofica e la riepitelizzazione dei tessuti. Nel trattamento dell’insufficienza venosa cronica, si opera ormai da tempo riscontrando risultati positivi, sia sotto l’aspetto funzionale che estetico. I pazienti hanno evidenziato un miglioramento della condizione vascolare di entità oggettivamente significativa.

IPODERMITI INDURATIVE E LIPODISTROFIE LOCALIZZATE (CELLULITE): le lipodistrofie localizzate e le ipodermiti indurative (Panniculopatie) sono diverse manifestazioni di un problema medico vero: la cellulite. Questa è una condizione patologica e non un semplice inestetismo e pertanto deve essere trattata con una terapia medica adeguata.

 

ossigeno ozono terapia

PATOLOGIE ORTOPEDICHE: Patologie caratterizzate da spiccata sintomatologia dolorosa, con le quali la terapia viene utilizzata con ottimi risultati. Il suo impiego è efficace sia nelle affezioni infiammatorie acute, sia in quelle degenerative-croniche.  Articolazioni di mani, piedi, ginocchia e spalle, alterazione morfologica, dolore, contrattura muscolare antalgica, rigidità articolare, deficit funzionale. L’ Ozono oltre ad abbassare costantemente la sintomatologia dolorosa, favorisce il rilassamento delle fasce muscolari coinvolte con conseguente recupero nella flessibilità e funzionalità complessiva.

NEUROCHIRURGIA: Nelle ernie e protrusioni discali, lombari e cervicali non operabili, a giudizio dello specialista, la regressione della sintomatologia dolorosa è rapida, i vantaggi rispetto alle altre metodiche tradizionali sono rappresentati soprattutto dall’ assenza di effetti collaterali e dall’ elevatissima efficacia in tempi rapidi. Nel dolore post-operatorio, nel colpo di frusta e nelle spondilodisciti.

MEDICINA FISICA E RIABLITAZIONE: nei procedimenti fisioterapici si colloca l’Ossigeno – Ozono quale terapia d’elezione sia nel trattamento di specifiche patologie, sia in ambito strettamente riabilitativo, muscolare e neuro vascolare. Da non trascurare, infine, è la capacità dell’Ozono di agire da decontratturante nei distretti in cui persistono esiti di traumi o di attività posturale non corretta.

IMMUNOPATIE: L’ozono è un induttore ideale delle citochine, sostanze fondamentali per la regolazione dell’attività del sistema immunitario. L’azione immunomodulante dell’03 ha portato a numerose ricerche sull’ efficacia di tale terapia nel contrastare malattie virali e batteriche e le relative manifestazioni sintomatiche.

 

 

 

Prenotazione

Per effettuare la prenotazione di queste prestazioni e’ possibile telefonare ai seguenti numeri:
tel. 02 23.61.230 – 02 70.63.83.11
dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 8.00 alle ore 20.00 orario continuato.

Il Centro vi fornira’ tutte le informazioni utili relative ai costi, ai tempi di attesa, alle modalita’ di erogazione delle prestazioni.

Equipe di Ossigeno Ozono Terapia

Dottori

Visita la Pagina

Medico Chirurgo Spec. In Ossigeno Ozono Terapia

Specialista: Medicina del Nuoto e delle Attivita’ Subacquee Ossigeno – Ozono Terapia e…

Riceve: Riceve su appuntamento il Mercoledì dalle 10.00 alle 13.00

Visita la Pagina

Medico Chirurgo Spec. in Malattie Infettive – Ossigenozonoterapia

La Dr.ssa Rosangela Beretta e’ nata a Lissone (MI) il 09.10.1958, 14.04.89 Laurea in …

Riceve: Riceve su appuntamento il Martedì dalle 09.00 alle 16.00

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE Dr.ssa Beretta

Visita la Pagina

Medico Chirurgo Spec. in Ortopedia e traumatologia – Ossigenozonoterapia

La Dott.ssa Bassani si e’ laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Universita’ degli …

Riceve: Riceve su appuntamento il Lunedì Mercoledì e Giovedì 

 

Visita la Pagina

Medico Chirurgo Spec. Ortopedia e traumatologia – Ossigenozonoterapia

21.07.1983 ho conseguito Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano

Riceve: Riceve su appuntamento il Lunedì